Honky Tonk School: la Torino rockabilly e oltre

Rockabilly a Torino? Uhm sì ma c’è molto di più. Scuola di danza e ballo? Sì certo però… c’è molto di più.
rockabilly torino honky tonkPer raccontare Honky Tonk School e tutto questo “di più” ho preso il tram e sono andata a due passi da Via XX Settembre a conoscere Marta e Luca, musicisti e insegnanti di danza, creatori di questo spazio.
Ed è stato come fare un salto indietro nel tempo, diciamo tra gli anni ’20 e i ’50, in un angolo inaspettato della città.

Ciao Marta, grazie per avermi accolta qui nella vostra scuola! Ecco, prima domanda: ma che vor dì Honky Tonk?
Gli honky tonk erano, negli USA, bar dove bere e suonare o ascoltare musica live. Da qui poi questi termini sono diventati il modo di dire per “fare il giro dei bar”.

honky tonk torinoCosa insegnate nella vostra scuola?
Il contesto è quello della musica e del ballo, tra gli anni ’20 e i ’50. Vogliamo pochi corsi ma mirati e con insegnanti di qualità (Cleo Viper è un nome autorevole nel mondo del burlesque di livello internazionale ndr). Siamo grandi appassionati (insieme fanno parte di un trio hot jazz anni ’20 ndr) quindi poi abbiamo deciso di spaziare oltre e proporre workshop di trucco dell’epoca, burlesque, acconciature, moda e sfilate vintage.
Il più frequentato nel ballo è il corso di rock ‘n roll anni ’50, con uno stile jive molto “da strada”, caldo e sporco. La nostra scuola non propone balli ingessati e codificati ma sociali, aperti e non agonistici. Per quanto riguarda il lato musicale piace molto l’ukulele.

torino rockabilly honky tonkL’ukulele? Quella specie di piccola chitarra?
Esatto, proprio lei. Siamo stati i primi a portare questo corso a Torino e ora è tornato di gran moda. Si tratta dello strumento hawaiano per eccellenza, e la sonorità è molto bella. (Qui scatta il momento nostalgia di mia nonna, che amava questa canzone qui) Poi costa poco comprarselo, sui 30 €.

Come sta andando la scuola? Deve essere stato complicato l’inizio.
Lo è stato, ma ci siamo ritrovati a dirci adesso o mai più e abbiamo lavorato moltissimo. Devo dire che a dispetto dei pregiudizi su un periodo economico poco felice, le persone che vengono da noi mi dicono di non voler rinunciare alle piccole cose che li fanno star bene e non costano molto. Alcuni sono inizialmente scettici poi vengono a vederci e wow gli si apre un mondo nuovo.

selfie torino honky tonkAnticipazioni sulle prossime attività?
Ti posso dire in anteprima che sabato 17 Gennaio ci sarà un saggio-spettacolo: si esibiranno Cleo Viper e le sue allieve, con una backing band, la nostra insegnante di tip tap e i suoi allievi. Ci sarà poi modo per tutti i partecipanti di ballare il charleston.
Se volete avvicinarvi alla nostra scuola il consiglio è di partecipare agli apericena rock ‘n roll della domenica al The Hustler: non vogliamo che arriviate necessariamente vestiti anni ’40, quel che vogliamo è divertirci e divertire, trasmettendo passione per la musica.